27 Ottobre 2021
la nostra storia
percorso: Home

la nostra storia

IL PICCHIO BASKET

Nazzareno e Quinto Saccuti, Rolando Mobbili , Emilio Borraccetti,furono
loro che nell'estate del 1988 ebbero l'idea di fondare a Civitanova un'altra squadra di basket,che potesse dare la possibilità di giocare a tutti quei ragazzi che uscivano dal settore giovanile della Virtus. Come presidente venne eletto Emilio Borraccetti e come denominazione venne scelto IL PICCHIO, poiché rappresentava il simbolo della regione Marche, mentre come colori sociali si scelsero il verde e il nero. I primi due anni furono di "prova", infatti fra campetti all'aperto e orari "rubati" qua e là,ci si allenava e basta.
Nel 1990 la prima affiliazione alla FIP e il primo campionato di promozione disputato nella palestra di Monte San Giusto.
Ad oggi sono trascorse ben 28 stagioni tra serie D e Promozione. In questi 30 anni si sono alternati i seguenti allenatori per i campionati senior: Rolando Mobbili, Giuseppe Malaccari, Alfonso Pomante, Samuele Campetella, Francesco Ruffolo, Marco de Santis, Carlo Cervellini, Andrea Medori e Maurizio de Santis.
Tre sono i presidenti di questo trentennio Emilio Borraccetti, Nazzareno Saccuti e Lauro Ciarrapica.
Dal 2007 la società Il Picchio basket è società satellite della Virtus Civitanova e si
occupa dell'intero settore giovanile di questa. Negli anni risultati di spicco si sono susseguiti nel settore giovanile delle due società. Da lodare sicuramente l'annata 1984 con campionati d'eccellenza di
gran livello che portarono alla crescita di buonissimi giocatori tra cui su tutti Mauro Torresi, per diversi anni bomber della Virtus, di molte formazioni di B2 Nazionali in giro per l'Italia e ora capitano del
Monopoli in C gold pugliese. Non da meno l'annata 1989-1988 e nel 2002 2003 si laureava campione regionale cadetti e nella stagione successiva perse in semifinale contro Urbania nella categoria junior
nonostante ci fossero quasi 2 anni di differenza contro tutti gli avversari. Qui diversi giocatori che ancora sono in attività in campionati minori e un'allenatore come Emanuele Mazzalupi che oggi cura la
crescita dei nostri ragazzi. Successivamente a questa annata ci furono le annate 1996 1997 ad ottenere
risultati eccellenti. Per diverse stagioni consecutive centrarono qualificazioni alle fase successivi nazionali; nella stagione 2010 2011 con coach Grazzini, con lo spareggio perso contro Avellino nella categoria u15ecc, l'annata successiva con coach Cardinali, nonostante la sottoetà, lo spareggio perso contro Reggio Emilia del nazionale Mussini, ma soprattutto nell'annata 2012 2013 con lo stesso coach la squadra raggiunse le finali nazionali della categoria u17ecc che si svolsero a Civitanova e Porto Sant'Elpidio. Nell'annata successiva l'u19 di coach Mazzalupi in collaborazione con lo Sporting porto Sant'elpidio arrivò 3a nel girone d'eccellenza marchigiano e non si qualificò alla fase successiva per l'ultima partita persa contro la fortissima Aurora Jesi. Nella stagione 2014 2015 ancora un bel campionato e qui l'eliminazione all'interzona di Cecina in un raggruppamento contro Todi,Vis Ferrara e Treviso. Da questo gruppo sono venuti fuori diversi giocatori ...su tutti Luca Severini, ora giocatore del Pistoia in
A1, e i golden boys civitanovesi Felicioni Matteo e Cognigni Filippo.
Il resto della storia è attualità con il picchio che partecipa ad oggi a 6 campionati più altri 2 campionati u18 in collaborazione con la Sacrata Porto Potenza e la Poderosa Montegranaro.

Realizzazione siti web www.sitoper.it